Crea sito
Home

E-mail

Preferiti

Foto Chiesa Santa Veneranda

La chiesa , annoverata tra quelle di epoca normanna, č stata interamente ricostruita alla fine del XVII secolo e completata nel 1788 con l'aggiunta di due campanile a base quadrata con la loggia campanaria avente un arco a tutto sesto su ogni fronte, che terminano con una guglia a pagoda.
La chiesa, annessa all'ex monastero benedettino, fu consacrata il 21 novembre 1716 dal Vescovo Castelli sotto l'abbadessato di suor Antonina Burgio. Ha una pianta a croce greca e una cupola emisferica esternamente rivestita da un tiburio ottagonale.
Il prospetto della facciata, di stile barocco, č caratterizzato da una balconata a petto d'oca in ferro battuto e da una trabeazione di coronamento.
Al centro domina una finestra ai lati della quale ci sono due nicchie con statue tra due parastre.
L'interno si presenta semplice con le sue nicchie, l'altare centrale in marmo e con un originale ringhiera in ferro battuto che chiude l'abside. All'interno è in oltre possibile ammirare la statua marmorea della santa attribuita a Vincenzo Gagini (1583).